Temple Grandin: il cervello autistico (conferenza sottotitolata)

Conferenza di un’ora di Temple Grandin sull’autismo, del periodo in cui aveva appena pubblicato “Il cervello autistico”. Temple è una scenziata con autismo di cui abbiamo parlato spesso in questo blog. Abbiamo anche postato degli spezzoni tratti dal film a lei dedicato. Per chi non la conoscesse, è un esempio per tutte le persone con autismo e non. Ha vinto le sue difficoltà ed è impegnata da anni a diffondere le conoscenze sull’autismo. È la dimostrazione vivente di come possano raggiungere grandi obiettivi se sono motivati a fare cose stimolanti con l’aiuto di un mentore, degli insegnanti, della famiglia, attraverso dei metodi corretti e condivisi. Non tutti – ovviamente – possono raggiungere i livelli di Temple Grandin, ma ognuno può fare grandi progressi in base alle proprie potenzialità. Ascoltiamo i suoi consigli e le diverse strategie rivolte alle persone nella parte alta dello spettro e ai casi di autismo ‘severo’. In questa conferenza, una delle tante che tiene in tutto il mondo, sottolinea l’importanza di puntare sui punti di forza dei bambini, dell’intervento precoce e del mentoring. Un’altra cosa importante, dice Temple, è: fare le cose, spingere i ragazzi a fare ciò che fanno meglio e cercare dei lavori per stimolarli ad apprendere e migliorare le loro competenze.
Continue reading “Temple Grandin: il cervello autistico (conferenza sottotitolata)”

Kylee Rogers: Never Enough

Kaylee Rogers, un’alunna della Killard House School canta Never Enough da ‘The Greatest Showman’ (Copyright 2018 – Kaylee Rogers).

Questa giovane ragazza con autismo canta benissimo – come abbiamo già fatto notare in altri articoli – e quest’anno è protagonista con un’altra interpretazione in questo bellissimo video.

Continue reading “Kylee Rogers: Never Enough”

autismo

L’autismo spiegato bene

In questo video viene spiegato come ci si rapporta con l’autismo al di fuori degli stereotipi, parlando con i genitori, bambini, ragazzi, con persone adulte con autismo e con esperti della materia. Si parla anche di TMA, terapia multisistemica in acqua, vediamo di cosa si tratta. Tra le persone intervistate nel video c’è Linda, una mamma di quattro ragazzi, di cui tre con autismo, che cerca di spiegare cosa sia l’autismo attraverso le parole dei figli. Continue reading “L’autismo spiegato bene”

Materiali per descrivere l’alunno con i codici ICF-CY

Cosa sono i codici ICF-CY

I codici ICF-CY sono un grande aiuto per la programmazione degli alunni. Forniscono un framework comune per la descrizione delle loro caratteristiche che permette il confronto tra i dati dei diversi soggetti che si occupano di loro, evitando tutte le difficoltà di interpretazione che possono esistere nel trasferimento delle informazioni tra un’istituzione e l’altra. Si favorisce anche confronto dei progressi degli alunni nel tempo e sono quindi da non sottovalutare, se si vuole poter stabilire quali siano i possibili percorsi che meglio favoriscono i loro apprendimenti e la loro integrazione, superando gli ostacoli e favorendo le potenzialità di ognuno.

Continue reading “Materiali per descrivere l’alunno con i codici ICF-CY”

La musica e l’autismo: una canzone per mio fratello

Una canzone per mio fratello

Una ragazza ci spiega come il fratello con autismo le abbia fatto capire tante cose della vita e come sia diventato la sua ispirazione per capire quello che vuole fare nella vita. Attraverso la musica è riuscita a stabile un contatto con lui che non è verbale e sembrava così difficile da raggiungere attraverso il linguaggio verbale.

Continue reading “La musica e l’autismo: una canzone per mio fratello”

Asperger al femminile secondo Tony attwood

Le caratteristiche distintive dell’Asperger femminile

Nel video che segue potrete ascoltare le risposte di Tony Attwood, psicologo e massimo esperto della sindrome di Asperger, durante un’intervista molto interessante sulle caratteristiche che si riscontrano nelle ragazze con sindrome di Asperger.

Continue reading “Asperger al femminile secondo Tony attwood”

Cos’è la sindrome di Asperger?

La sindrome di Asperger secondo Tony Attwood

Related image

In un articolo Cos’è la sindrome di Asperger? del sito www.spazioasperger.it potete leggere quali sono le caratteristiche delle persone con sindrome di Asperger, secondo Tony Attwood, lo psicologo inglese considerato uno dei massimi esperti in questo ambito (trovate qui l’articolo originale in inglese).

La sindrome di Asperger riguarda persone che hanno un sistema neurologico diverso. La prima difficoltà che notiamo risiede nella comprensione delle persone che comporta difficoltà nel fare o mantenere le amicizie, ad esempio. Un’altra consiste nell’intensità delle emozioni che provano. Possono essere molto ansiosi, a volte moto tristi o molto arrabbiati. Hanno, inoltre, un diverso modo di apprendere e di pensare. Continue reading “Cos’è la sindrome di Asperger?”

La stanza sensoriale per ragazzi con autismo e sindrome di Asperger

La stanza sensoriale ha un effetto benefico sui ragazzi con autismo o con sindrome di Asperger. Sappiamo che molti ragazzi nello spettro autistico hanno problemi di carattere sensoriale, possono essere troppo sensibili ai suoni o ai rumori, alle luci, ai sapori, alle sensazioni tattili, per cui attraverso una stimolazione appropriata dei sensi si può portare i ragazzi nelle condizioni adatte per iniziare la giornata in classe. Vediamo come è stata applicata in pratica questa tecnica per riportare nel giusto umore i ragazzi in una scuola negli Stati Uniti.

È possibile attivare i sottotitoli in italiano andando nelle impostazioni (in basso a destra nel video e scegliendo la traduzione automatica, molto buona, in italiano).

Atypical 2 è arrivata

Atypical 2 è arrivata su Netflix


Oggi esce la nuova serie di Netflix, Atypycal, una delle più apprezzate dello scorso anno con protagonista il simpatico Sam, ragazzo con sindrome di Asperger alle prese con i problemi tipici dell’adolescenza. La famiglia Gardner al completo torna con nuovi problemi all’orizzonte, come la crisi tra i genitori di Sam.

Continue reading “Atypical 2 è arrivata”

Atypical seconda serie avrà nuovi attori con autismo nel cast

Nella nuova serie di Atypical in onda dal 7 settembre 2018 su Netflix vedrà nel cast ben 8 nuovi attori con autismo. Questo dovrebbe rendere la serie ancora più bella e interessante da vedere, quindi non vediamo l’ora che inizi.

Ipersensibilità ai rumori

L’impersensibilità ai rumori in un bambino con autismo

Guardate questo interessante video (da Facebook) riguardante un ragazzino con una grande passione per un calciatore, ma anche una fobia per i rumori forti. Grazie alla sua passione riuscirà a vincere questa fobia, andando allo stadio. Alla fine del video scoprirete quale sorpresa lo aspetta.