I LEA includono l’autismo

Il 15 gennaio 2017 è stata approvata la nuova legge sui LEA (livelli essenziali di assistenza). All’art. 60 (persone con disturbo dello spettro autistico) viene riconosciuto il diritto alla diagnosi precoce, alla cura e al trattamento individualizzato per le persone con disturbo dello spettro autistico. Si fa esplicito riferimento alla Legge sull’autismo n. 134/2015.

Il testo della legge 134/2015 sull’autismo

Lo schema di decreto recepisce la legge n. 134/2015, che prevede l’aggiornamento dei LEA per la diagnosi precoce, la cura e il trattamento individualizzato dei disturbi dello spettro autistico.
Si prevede che diagnosi, cura e trattamento impieghino metodi e strumenti basati sulle più avanzate evidenze scientifiche. Si promuove inoltre il reinserimento e l’integrazione dei soggetti con autismo nella vita sociale con la cooperazione tra assistenza sanitaria e istituzioni scolastiche.
Anche la famiglia viene coinvolta attraverso interventi di sostegno, formazione e coinvolgimento attivo nel percorso terapeutico.

Tutte le novità sui LEA (repubblica.it)

Il fondo per la legge sull’autismo

Il fondo di 5 milioni di euro spiegato sul sito handylex.com

Link all’articolo di pernoiautistici.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.