Ragazzo con autismo non verbale trova la sua voce

Un bellissimo video con una bella notizia: un ragazzino di 9 anni, con autismo, non verbale, che non ha mai potuto esprimere i suoi pensieri fino all’età di otto anni, con un software e un tablet riesce finalemente a farlo. Intervistato dalla giornalista, alla domanda “Cosa vuoi fare da grande?”, lui risponde: “Lo scrittore, voglio parlare dell’autismo per far capire cosa significhi vivere con l’autismo”. Una storia che finisce con la presentatrice del notiziario visibilmente commossa da questa bella storia.
Sottotitoli a cura di Giovanni Gatto.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.