Asperger al femminile secondo Tony attwood

Le caratteristiche distintive dell’Asperger femminile

Nel video che segue potrete ascoltare le risposte di Tony Attwood, psicologo e massimo esperto della sindrome di Asperger, durante un’intervista molto interessante sulle caratteristiche che si riscontrano nelle ragazze con sindrome di Asperger.

La fuga nell’immaginazione

Image result for imagination escape

Tony Attwood, nell’intervista, ci spiega che uno dei modi di affrontare la loro diversità è con la fuga nell’immaginazione. Quando le ragazze con sindrome di Asperger non si sentono apprezzate o accettate dagli altri tendono a rifugiarsi nei romanzi fantasy o nella fiction. Sono grandi lettrici di questi romanzi, li scrivono anche e possono avere amici immaginari. Non sono un problema a scuola o per gli altri, ma se ritengono di non essere apprezzate, si rifugiano nell’immaginazione.

Related image

Asperger e arte

Image result for asperger actress

Questa tendenza a rifugiarsi nell’immaginazione le porta a diventare scrittrici, artiste o attrici, se hanno talento. A volte sono così brave a recitare che… a proposito di questo, parlando con un’attrice professionista con sindrome di Asperger, alla domanda: ‘sei molto ansiosa sul palco?’ ha risposto ‘no, sono molto felice sul palco’. Questo è dovuto al fatto lei sa cosa ognuno sta per dire. Sa dove deve stare, è rilassata. È tutto prevedibile (le persone con Asperger sono a proprio agio quando si trovano in situazioni familiari e prevedibili, mentre possono cadere preda dell’ansia quando si trovano in contesti sconosciuti in cui non sanno cosa fare o cosa li aspetta). Alcune ragazze con questa sindrome, quindi, possono sfruttare la loro capacità di imitare per la loro carriera. Sono dei mimi nati, possono mettere in scena la personalità delle altre persone. Bisogna, però andare oltre la facciata. Possono rifugiarsi nel loro mondo immaginario, possono imitare e recitare. Possono essere talmente educate da non venir notate. Nelle teenager Asperger possiamo individuare due gruppi: uno costituito da persone che appaiono perfette e che non vogliono causare problemi e un altro composto da ragazze che si ribellano, cambiano il colore dei capelli, si coprono di piercing e tatuaggi, odiano il  mondo. Sono persone che vogliono stare fuori dagli schemi, odiano il mondo e quindi non vogliono conformarvisi. Si legano spesso agli animali, per cui hanno cani, gatti, cavalli ecc., perché si relazionano meglio con gli animali che con le persone. Una delle cose in cui le ragazze con asperger sono molto brave è nel prendersi cura degli altri, nelle professioni in cui ci si prende cura delle persone. Possono essere molto brave con i bambini o come infermiere. Hanno la capacità di mostrare compassione verso gli altri a livelli notevoli. In altri ambiti sono molto vulnerabili. Non sono brave a giudicare le persone. Hanno una bassa autostima. Non hanno un gruppo di amicizie attraverso il quale verificare se qualcuno è di buon carattere. Diventano dipendenti dalle attenzioni, sono molto vulnerabili nelle relazioni e le persone si possono approfittare di loro, si sono verificati molti casi del genere.

Donne con sindrome di Asperger e maternità

C’è poi da considerare le donne che diventano madri. Possono essere ottime madri, ma il problema è la fiducia in se stesse. Una madre tipica sa intuitivamente come essere una brava madre, mentre loro sono spesso insicure e si chiedono sempre se siano delle buone madri, se stiano facendo le cose giuste. Possono aver bisogno di molte rassicurazioni. Possiamo identificare delle caratteristiche. Il viso può essere molto inespressivo. In Italia le persone sono molto espressive, ma a volte le ragazze e le donne sono molti inespressive quando devono mostrare le proprie emozioni oppure impiegano un secondo o due per rispondere, perché stanno pensando. Di solito, le risposte, l’interazione sono in sincronia con il linguaggio del corpo, vanno insieme. Per loro invece c’è una frazione di secondo di ritardo in cui pensano a quello che ci si aspetta che loro facciano o dicono. Tony Attwood dice di avere accumulato delle conoscenze dalle centinaia di ragazze con Asperger che ha potuto conoscere. Si augura, dato l’interesse che molte stanno mostrando per la psicologia, che presto ci siano delle psicologhe Aspie per le ragazze Aspie, perché loro le capiscono.

Altri articoli su Tony Attwood

1 – Cos’è la sindrome di Asperger?

2 – Asperger e l’evoluzione umana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.