Sitografia

Una serie di slide su alcuni siti e canali di youtube che trattano dell’autismo. Periodicamente questo file verrà aggiornato. Ci sono molte cose interessanti nella rete, molte testimonianze di persone con autismo, delle loro famiglie, di psicologi e neuropsichiatri. Ascoltare cosa hanno da dire sulla loro esperienza è un’occasione che possiamo cogliere grazie al world wide web. Cerchiamo di cogliere le opportunità fornite dalla rete per condividere le esperienze sull’autismo che possono essere d’aiuto nel seguire buone prassi già verificate nella loro efficacia da altri. Stiamo attenti, però, alla disinformazione che proviene da fonti non autorevoli.
Tra i siti più interessanti, citiamo pernoiautistici.com e spazioasperger.it. Li abbiamo anche come collegamento fisso nei banner sulla destra del sito. Sono sempre aggiornati e pieni di risorse ed iniziative in favore della consapevolezza sull’autismo. Per chi conosce l’inglese, c’è la possibilità di seguire il racconto quasi quotidiano di alcune famiglie con figli con autismo che postano dei vlog su youtube come “Fathering autism” e “Our Ousome life” (scritto Ousome e non Awesome). I due vlogger sono molto bravi nel realizzare i loro video e possono dare molti consigli utili. Il primo canale di youtube narra le vicende di una famiglia con una ragazzina non verbale, mentre il secondo vede come protagonisti una madre con tre figli diagnosticati nello spettro autistico. Vedere un po’ cosa accade nella loro vita di tutti i giorni può aiutare a comprendere un po’ meglio cosa possa significare per una famiglia dover gestire la loro quotidianità con figli così speciali. Ci sono molti altri vlogger che parlano dei loro figli con autismo e ognuno di loro ha delle storie molto diverse, perché i ragazzi sono diversi e le situazioni lo sono altrettanto. Una cosa però non cambia: abbiamo la necessità di comprendere le i bisogni di ognuno e di trovare un modo per permettere a tutti di soddisfarli. Per farlo ci sarà bisogno di uno sforzo collettivo. Sarà necessario trovare nuove soluzioni in una realtà sociale come quella attuale che diventa sempre più complessa da gestire.
Le slide che trovate di seguito sono state inserite alla fine di un lavoro fatto dal CTS di Salerno in collaborazione del nostro CTI, per una serie di incontri con le scuole del nostro territorio, al fine di diffondere la consapevolezza sull’autismo (nel nostro istituto l’incontro è stato fissato per il primo giugno 2017). Questa sitografia è stata realizzata dall’autore di questo articolo. Il personaggio che vedete all’inizio è Julia (ne abbiamo parlato in questo sito), il primo personaggio con autismo inserito nella serie per bambini Sesame Street. Rispetto alle slide originali sono stati fatti degli aggiornamenti.